Descrizione

Strumenti concreti per valutare il campo di applicazione e le misure di intervento

(Valido come aggiornamento RSPP/ASPP e per i Coordinatori Sicurezza CSP/CSE)

PRESENTAZIONE DEL CORSO
Il Titolo IV del D. Lgs. n. 81/2008, definisce il cantiere mobile e temporaneo come qualunque luogo nel quale si effettuino lavori edili o di ingegneria civile come meglio definiti dall’allegato X ovvero “lavori di costruzione, di manutenzione, riparazione, demolizione, conservazione, risanamento, ristrutturazione, o equipaggiamento, la trasformazione il rinnovamento o lo smantellamento di opere fisse, permanenti o temporanee, in muratura, in cemento armato, in metallo, in legno o in altri materiali”.  Ma spesso il Committente ha il dubbio sulla possibilità di eseguire taluni interventi di manutenzione ordinaria o manutenzione straordinaria in Titolo I ovvero con la predisposizione del DUVRI.

A chi si rivolge
Il corso si rivolge a RSPP e ASPP. Anche Datori di Lavoro e Dirigenti possono trarre utilità dalla partecipazione.

Obiettivi del percorso
Chiarire il campo di applicazione della Direttiva Cantieri per i piccoli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria
Valutare le differenze tra il PSC ed il DUVRI come strumenti di valutazione rischi inferenziali
Individuare gli obblighi di nomina del Coordinatore in fase di Progettazione ed Esecuzione per i piccoli interventi edili o di manutenzione 
Individuare gli obblighi di trasmissione della Notifica Preliminare
Definire un parallelo tra i compiti della Committenza nell’applicazione del Titolo IV e dell’art. 26 del TUS.


Informazioni

  • Destinatario: Rspp; Dirigenti; Preposti;
  • Dove : Ceper - Via Caldera 21, Milano
  • Durata : 4 ore

Richiesta di informazioni

Dichiaro di aver letto e compreso il contenuto dell'Informativa Privacy e accetto il trattamento dei miei dati.



Presto il consenso per l'invio della newsletter e/o per l'iscrizione alle iniziative proposte nel sito.