Descrizione

PRESENTAZIONE DEL CORSO
La 231 ambiente e sicurezza è diventata una necessità per tutte le Aziende e richiede specifiche competenze sulla materia del diritto ambientale e del diritto della salute e sicurezza sul lavoro nonché specifiche competenze in materia di gestione procedure, gestione ruoli, gestione dei controlli ispettivi.
Pertanto la partecipazione al corso consentirà di fare il punto sull'interpretazione della normativa da parte dei Giudici e sull'effettiva possibilità in Azienda di ridurre i rischi penali e amministrativi in modo effettivo ed efficace.

Il corso si prefigge di consentire l’adeguamento dei modelli organizzativi 231 con i sistemi di gestione ambiente e sicurezza. Il corso è adatto per componenti ODV, componenti CDA, sindaci, legali rappresentanti, RSPP, manager e HS.


PROGRAMMA

  1. LA RESPONSABILITA' AMMINISTRATIVA 231 IN AZIENDA
    - La responsabilità penale del singolo, e quella dell'azienda.
    - Il modello 231: come costruirlo, come attuarlo, come vigilarlo.
    - L'interesse o il vantaggio in materia di ambiente & sicurezza.
    - L’idoneità di un modello 231 per reati dolosi e quella per i reati colposi.
    - L'evoluzione della giurisprudenza e casistica.
  2. IL MODELLO 231 E GLI INFORTUNI SUL LAVORO
    - L'art. 25 septies D.Lgs 231/2001 e art. 30 D.Lgs 81/2008
    - Il sistema di gestione OHSAS 18001 e la sua integrazione con la normativa italiana.
    La certificazione e il suo effettivo valore esimente in caso di processo penale: pro e contro.
    - Le procedure indifferibili in un modello 231 sicurezza.
    - Identificare e gestire i ruoli e le responsabilità per la sicurezza : datore di lavoro, committente cantiere, dirigenti, delegati e subdelegati, RSPP e medico competente.
    - Monitorare gli obblighi di sicurezza
  3. IL MODELLO 231 E I REATI AMBIENTALI
    - La 231 ambietale e le sue differenze dalla 231 sicurezza.
    - Orientarsi tra i reati ambientali sensibili per la 231: art. 27 undecies D.Lgs 231/2001 e mappatura reati sensibili.
    - Identificare il responsabile ambientale e la ripartizione dei ruoli penalmente rilevanti in azienda.
    - Le differenze dalla mappatura aspetti ambientali della ISO 14001 ed EMAS.
    - Il sistema ISO 14001 o EMAS e la 231 ambientale.
    - Le procedure indifferibili nel modello 231 ambientale.
    - Monitorare gli obblighi ambientali.
  4. LA GESTIONE DEGLI AUDIT E DEL MONITORAGGIO
    - ODV, composizione e ruolo ispettivo in materia di sicurezza e ambiente
    - ODV e responsabilità in caso di infortunio o danno ambientale.
    - ODV e affidamenti ispettivi.
    - ODV e rapporti con il vertice aziendale, CDA e Sindaci.
  5. GESTIRE LA 231 NEL PROCESSO PENALE.
    - La gestione modello 231 nel procedimento penale. I pro e i contro
    - Gli effetti collaterali sul giudizio di responsabilità per i responsabili aziendali coinvolti a titolo personale nei fatti oggetto di processo

Informazioni

  • Destinatario: Rspp; Dirigenti; Preposti;
  • Dove : Ceper - Via Caldera 21, Milano
  • Durata : 8 ore

Richiesta di informazioni

Dichiaro di aver letto e compreso il contenuto dell'Informativa Privacy e accetto il trattamento dei miei dati.



Presto il consenso per l'invio della newsletter e/o per l'iscrizione alle iniziative proposte nel sito.